Pagina 2 di 8 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 108

Discussione: 8 settembre.. foto

  1. #16
    nederlandse superbontdier L'avatar di audere est facere, mtrfckr
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    5,031

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pippo Visualizza Messaggio
    4 divisioni, alcune delle quali a pieno organico sotto 1 corpo d'armata prendono parte alle difese della Sicilai. Non ho con emdati certi ma a occhio e croce almeno 40.000 uomini. Dopo la caduta di Mussolini i tedeschi iniziano a far entrare forze piů ingenti in Italia, č l'inizio della c.d. Operazione Alarico con cui i tedeschi vogliono tutelare il loro fianco sud da eventuali decisioni loro contrarie del governo italiano. Quando l'operazione inizia le truppe tedesche dedicate alla difesa della Sicilia non si sono ancora ritirate in Calabria. Il governo Badoglio non si oppone all'ingresso in forze dei tedeschi in Italia. Alla data dell'8 settembre in Italia ci sono giŕ truppe per circa 160.000 uomini organizzate nell'equivalente di circa 18 divisioni, piů altre in arrivo.
    va bene, grazie. allora sono entrati, sulla base dei tuoi dati (ok, non sono certi) circa 120000 tedeschi dal 25 luglio all'8 settembre. tre volte quelle che erano presenti in sicilia, e certamente meno provate. avrebbe potuto impedirlo, il governo-badoglio? sembrerebbe proprio di no. se č vero che l'esercito italiano era un po' allo sbaraglio,e che certo non sono stati invitati (o forse non č cosě certo, esistono studi in merito?) allora quei 120.000 tedeschi che arrivano da luglio a settembre, oltre a quelli che arriveranno dopo, possono essere ritenuti un'invasione, no?

    My fair Modenese, if we are marked to die, we are enough to do our city loss; and if to live,
    The fewer men, the greater share of honor.
    God’s will, I pray thee wish not one man more.
    Rather proclaim it, modenese, through my host,
    That he which hath no stomach to this fight,
    Let him depart. We would not die in that man’s company that fears his fellowship to die with us.

  2. #17
    nederlandse superbontdier L'avatar di audere est facere, mtrfckr
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    5,031

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 18.15 Griffin's Crew Visualizza Messaggio
    Parliamo del vero invasore e delle oltre 100 basi USA o Nato (comunque USA camuffate) che ci sono ancora in Italia.
    ah, ma se parliamo di invasioni, non č certo che non comprenda quella degli alleati. anzi, di invasioni, con occupazioni, l'italia ne ha subite tre, peggio della polonia: alleati, tedeschi e jugoslavi

    My fair Modenese, if we are marked to die, we are enough to do our city loss; and if to live,
    The fewer men, the greater share of honor.
    God’s will, I pray thee wish not one man more.
    Rather proclaim it, modenese, through my host,
    That he which hath no stomach to this fight,
    Let him depart. We would not die in that man’s company that fears his fellowship to die with us.

  3. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da audere est facere, mtrfckr Visualizza Messaggio
    Citazione Originariamente Scritto da 18.15 Griffin's Crew Visualizza Messaggio
    Parliamo del vero invasore e delle oltre 100 basi USA o Nato (comunque USA camuffate) che ci sono ancora in Italia.
    ah, ma se parliamo di invasioni, non č certo che non comprenda quella degli alleati. anzi, di invasioni, con occupazioni, l'italia ne ha subite tre, peggio della polonia: alleati, tedeschi e jugoslavi
    Aridaje: i tedeschi che non erano invasori vengono considerati tali, gli alleati, veri invasori, vengono chiamati liberatori.

  4. #19
    nederlandse superbontdier L'avatar di audere est facere, mtrfckr
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    5,031

    Predefinito

    č chiaro che tu puoi ritenere chiunque qualsiasi cosa. perň, da un punto di vista giuridico, e faccio faticare ad immaginare un punto di vista piů utile in questo caso, erano invasori, come lo furono gli alleati, come gli jugoslavi. piů interessante, lo status dei tedeschi nella RSI. qui c'erano di certo accordi, ma il problema č la legittimitŕ della RSI stessa, nuovamente dal punto di vista giuridico.
    dal punto di vista morale, la situazione cambia. dipende dalla tua etica, cioč dai criteri operativi attraverso cui applichi la morale. ma la morale serve poco, se non a produrre elevate pretese che incrementano la possibilitŕ di delusioni

    My fair Modenese, if we are marked to die, we are enough to do our city loss; and if to live,
    The fewer men, the greater share of honor.
    God’s will, I pray thee wish not one man more.
    Rather proclaim it, modenese, through my host,
    That he which hath no stomach to this fight,
    Let him depart. We would not die in that man’s company that fears his fellowship to die with us.

  5. #20
    Smacchiatore di giaguari L'avatar di Sauro.Gol
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,002

    Predefinito

    Belle foto.
    Badoglio andava fucilato giŕ la mattina del 25 Ottobre 1917.

  6. #21
    Rubapalloni dello zelocchi L'avatar di trivčla
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    1,028

    Predefinito

    09-09-43

    Panzer della divisione SS Adolf Hitler al ponte della Pradella direzione Bologna

    [IMG] Uploaded with ImageShack.us[/IMG]

  7. #22
    Rubapalloni dello zelocchi L'avatar di trivčla
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    1,028

    Predefinito

    09-09-43 - Colonna dei panzer divisione SS Adolf Hitler in largo Garibaldi.

    [IMG] Uploaded with ImageShack.us[/IMG]

  8. #23
    Rubapalloni dello zelocchi L'avatar di trivčla
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    1,028

    Predefinito

    09-09-43 - Panzer della divisione SS Adolf Hitler a porta Bologna

    [IMG] Uploaded with ImageShack.us[/IMG]

  9. #24
    Maulwurf L'avatar di canna-rina
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Localitŕ
    Salzburg/Modena
    Messaggi
    6,735

    Predefinito

    .......da dove le tiri fuori le foto della SS Ah a modena???? io ho il diario, copiato a caro prezzo a friburgo....mi fai un cd?
    Conservo un sano scetticismo ed un incallito pessimismo, il tutto condito da un imperante fastidio
    Contro il calcio moderno, scatena l'inferno!

    Playlist centenario http://www.youtube.com/playlist?list=PLCB583E0B5964FA9D
    Con me le partite si vincono sempre ... 3 - 3
    BASTA CREPATE TUTTI IO SONO DI MODENA E TIFO MODENA....... CHE MORTE VI COLGA TUTTI PERBENISTI , BUONISTI ,SPORTIVI , MERDE IN GENERE , SIETE LA MORTE DEL CALCIO!!! (cit. doctor who)

  10. #25
    Rubapalloni dello zelocchi L'avatar di trivčla
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    1,028

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da canna-rina Visualizza Messaggio
    .......da dove le tiri fuori le foto della SS Ah a modena???? io ho il diario, copiato a caro prezzo a friburgo....mi fai un cd?
    Ho solo queste tre dei crucchi e sono tratte da un libro fotografico senza testo che tratta la Liberazione, se le vuoi tutte volentieri e cd a pronta consegna.

  11. #26
    sordido zingaro stanziale L'avatar di erriko
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da audere est facere, mtrfckr Visualizza Messaggio
    Citazione Originariamente Scritto da pippo Visualizza Messaggio
    4 divisioni, alcune delle quali a pieno organico sotto 1 corpo d'armata prendono parte alle difese della Sicilai. Non ho con emdati certi ma a occhio e croce almeno 40.000 uomini. Dopo la caduta di Mussolini i tedeschi iniziano a far entrare forze piů ingenti in Italia, č l'inizio della c.d. Operazione Alarico con cui i tedeschi vogliono tutelare il loro fianco sud da eventuali decisioni loro contrarie del governo italiano. Quando l'operazione inizia le truppe tedesche dedicate alla difesa della Sicilia non si sono ancora ritirate in Calabria. Il governo Badoglio non si oppone all'ingresso in forze dei tedeschi in Italia. Alla data dell'8 settembre in Italia ci sono giŕ truppe per circa 160.000 uomini organizzate nell'equivalente di circa 18 divisioni, piů altre in arrivo.
    va bene, grazie. allora sono entrati, sulla base dei tuoi dati (ok, non sono certi) circa 120000 tedeschi dal 25 luglio all'8 settembre. tre volte quelle che erano presenti in sicilia, e certamente meno provate. avrebbe potuto impedirlo, il governo-badoglio? sembrerebbe proprio di no. se č vero che l'esercito italiano era un po' allo sbaraglio,e che certo non sono stati invitati (o forse non č cosě certo, esistono studi in merito?) allora quei 120.000 tedeschi che arrivano da luglio a settembre, oltre a quelli che arriveranno dopo, possono essere ritenuti un'invasione, no?
    Il testo piů autorevole credo che sia L'occupazione tedesca in Italia di Lutz Klinkhammer, che sostiene giŕ all'inizio di luglio erano presenti in italia 7 divisioni tedesche, cioč azzarderei fra i 70 e gli 85.000 uomini, che raddoppiano nell'agosto successivo, dopo la caduta di Mussolini. Lo spostamento di truppe tedesche in italia era aumentato giŕ dalla fine del '42, e, giŕ pochi mesi dopo secondo alcuni funzionari di polizia tedschi in italia, fra cui Kappler, il rischio di un colpo di stato contro il regime era reale. Quindi si puň dire che l'aumento delle truppe in italia, fino all'armistizio, avesse la duplice funzione di sostenere lo sforzo bellico italiano e di prepararsi a un'eventuale caduta dell'alleato. Mussolini peraltro, quando ancora era in sella, pare fosse uno dei piů allarmati dall'aumento delle truppe tedesche in italia, cosa che veniva invece vista come necessaria dai vertici dell'esercito. dopo il 25 luglio lo stato italiano non puň piů opporsi a nulla (per rispondere alla domanda di audere), occupato com'č a rassicurare i tedeschi sul fatto che l'alleanza non sarebbe stata rotta, e contamporaneamente a trattare la'rmisitzio con gli alleati. Quindi sě, all'8 settembre si puň dire che di fatto l'italia era giŕ occupata dalle forze militari tedesche, che sicuramente, data la rapiditŕ con cui disarmano i militari italiani e prendono il potere, non si trovavano sul suolo italiano solamente come alleati.
    Mi toglierete tutto, tranne la mia identitŕ. (Anonimo)

  12. #27
    Considerato opinionista del ruzzolone L'avatar di Giallobalordo
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    8,856

    Predefinito

    L'altra cifra interessante perň č la seguente.
    Quanti militari italiani, tra i quali anche fascisti della prima ora, dissero no all'opzione propostagli dall'esercito tedesco?

    Qui, le questioni sono interessanti.

    Se i tedeschi fossero stati invasori, o se si fossero voluti comportare come tali, avrebbero imprigionato i soldati catturati, non gli avrebbero proposto di combattere al loro fianco. In questo caso la cosa era resa possibile dall'esistenza di uno stato fantoccio collaborazionista (non sono offese, sono dati di fatto) che si chiamava RSI. Infatti, ai soldati italiani non veniva chiesto di entrare nell'esercito tedesco, impossibile, bensě di continuare a combattere per la RSI.

    Eppure in molti, la maggioranza dei militari italiani, si opposero, e preferirono il lagher tedesco, dove in migliaia trovarono la morte, a un arruolamento nell'esercito della repubblica sociale.
    Per me loro sono gli eroi, per altri quelli della RSI, e per me, se si volesse finalmente trovare una memoria comune, non si dovrebbe certo passare per la rivalutazione dei militasri RSI, bensě per un definitivo riconoscimento del sacrificio dei militari italiani, in russia come in italia durante l'armistizio.

    il problema, per me, č che da un lato in Italia il PCI non voleva nemmeno sentir parlare dei prigionieri in Russia, lasciati morire come zecche dal buon Togliatti, dall'altra č che i partigiani non pensano nemmeno di dar valore all'azione dei militari italiani, per definizione fascisti, e infine per l'ultima parte, i nostalgici vedono questi militari come traditori, riconoscendo la vera continuitŕ con il giuramento il passaggio tra le fila dell'esercito RSI.

    Resta evidente che i tedeschi hanno invaso lo stato italiano, e il movimento di truppe č secondario. facendo un esempio, se domani gli USA dichiarano guerra all'italia, e la occupano senza spostare nemmeno un mmilitare dagli usa, ma solo facendoci invadere dalle forze rpesenti nelle loro basi stanziate in italia, potremmo dire che non ci hanno invaso?

    Alla dichiarazione dell'armistizio i tedeschi fanno l'unica cosa che potevano fare, ovvio, e cioč invadere l'Italia.
    Gli alleati, a loro volta, invadono e bombardano l'Italia, e non si comportano certo come paese che ha firmato con noi un armistizio (di questo si č giŕ parlato altrove, vedi total warfare).

    Queste foto parlano della singola esperienza di soldati che giorno dopo giorno vedevano tavole imbandite a pochi metri, e bastava una firma, e per due anni dissero sempre di no. Non tutti, qualcuno alla fine disse di si, sotto ricatto, ma molti resistettero.

  13. #28
    Considerato opinionista del ruzzolone L'avatar di Giallobalordo
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    8,856

    Predefinito

    Al fondo di questa pagina intervista al fotografo

    http://www.8settembre1943.info/page/4/

  14. #29
    Considerato opinionista del ruzzolone L'avatar di Giallobalordo
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    8,856

    Predefinito

    E poco dopo l'inizio di questa pagina intervista a Claudio Sommaruga

    http://www.8settembre1943.info/page/7/

  15. #30
    Sciattol Korps L'avatar di Taro
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Localitŕ
    Ravarino Zentrum
    Messaggi
    11,240

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pippo Visualizza Messaggio
    4 divisioni, alcune delle quali a pieno organico sotto 1 corpo d'armata prendono parte alle difese della Sicilai. Non ho con emdati certi ma a occhio e croce almeno 40.000 uomini. Dopo la caduta di Mussolini i tedeschi iniziano a far entrare forze piů ingenti in Italia, č l'inizio della c.d. Operazione Alarico con cui i tedeschi vogliono tutelare il loro fianco sud da eventuali decisioni loro contrarie del governo italiano. Quando l'operazione inizia le truppe tedesche dedicate alla difesa della Sicilia non si sono ancora ritirate in Calabria. Il governo Badoglio non si oppone all'ingresso in forze dei tedeschi in Italia. Alla data dell'8 settembre in Italia ci sono giŕ truppe per circa 160.000 uomini organizzate nell'equivalente di circa 18 divisioni, piů altre in arrivo.
    Alla data dello sbarco in Sicilia i tedeschi avevano DUE divisioni, la 15ma Panzergrenadier, appena ricostituita dopo i recenti rovesci in Africa dunque infarcita di complementi, e la divisione Hermann Goering, una formazione altisonante ma sostanzialmente raccogliticcia, composta da personale non combattente della Luftwaffe e tuttavia discretamente equipaggiata.
    Peraltro, siccome non si conosceva la zona dello sbarco, la 15ma fu frammentata in 3 gruppi di combattimento e quindi non riuscě a rispondere prontamente sulle spiagge.
    Ottimisticamente possiamo parlare di 25.000 tedeschi in Sicilia.
    "Il proibizionismo impedisce una sana cultura della droga" (Gialloesempio in "Brown Sugar" Ottobre 2010)
    "E te lo dice uno che per sei mesi i buchi se li č fatti" (Giallomodellodivita in "Giallo F. e i Ragazzi dello Zoo dei Coglioni", Settembre 2010)
    "L'inadeguatezza del significante che condanna il significato" (Reinhold Van Cannen in "Lingua italiana, la mia scalata piů difficile", 22/06/11)

    SE TORNA BERLUSCONI PUŇ TORNARE ANCHE RICCŇ.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •