Pagina 2 di 23 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 337

Discussione: cerco lavoro

  1. #16
    PELIGROSO L'avatar di Demasiado
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Modna...
    Messaggi
    5,450

    Predefinito

    figurati se non diventava un affare anche quello del lavoro. :

    INCHIESTA ITALIANATangenti, truffe, poco lavoro
    La formazione è una fabbrica di precariCi sono 2,3 milioni di persone in cerca di un posto, un mercato enorme per i professionisti dei corsi. Gli unici a godere dei fondi stanziati sono gli organizzatori e negli ultimi anni i casi di raggiro si sono quintuplicati. Centinaia di iniziative ma senza reali sbocchidi DAVIDE CARLUCCI e ANTONIO FRASCHILLA

    Ogni uomo che perde il lavoro per loro è una straordinaria opportunità. Ogni donna che non riesce a trovarlo per loro è una risorsa. I precari sono il loro target, gli operai in esubero il loro pane quotidiano. Sono i professionisti della disoccupazione. Organizzano corsi di formazione, a volte finti, spesso inutili. E mai come ora fanno affari: con la crisi, secondo le ultime rilevazioni Istat, il numero degli italiani in cerca di lavoro è salito alla cifra record di 2,3 milioni, e altri 230mila posti si bruceranno, secondo Confindustria, entro il 2010: per loro è una manna dal cielo. Quanti sono gli enti che utilizzano i fondi per la ricollocazione dei lavoratori solo per giustificare la loro esistenza? Quali risultati hanno prodotto finora, quante persone hanno reinserito? Per rispondere a queste domande bisogna prima descrivere un sistema che attira ogni anno - oltre agli investimenti privati delle famiglie per corsi di avviamento al lavoro - finanziamenti pubblici per quasi 20 miliardi di euro.

    LA TORTA

    Alla cifra si arriva sommando la metà dei "32 miliardi di euro nel biennio" che secondo il ministro del Welfare Maurizio Sacconi sono a disposizione, tra fondi nazionali e comunitari, per gli ammortizzatori sociali e i 2,5 miliardi destinati alla formazione professionale. Di quest'ultima somma, una parte consistente viene destinata ai corsi per disoccupati, apprendisti, giovani alla prima esperienza o lavoratori a rischio di esclusione: a tutte queste attività, secondo l'ultimo rapporto Isfol, hanno partecipato 360mila persone. La Lombardia, tra le regioni più colpite dalla crisi, ha stanziato nel 2009 112 milioni di euro per le "doti formative". Sicilia e Campania, afflitte da disoccupazione cronica, spendono 500 milioni di euro all'anno. Tutto questo fiume di denaro alimenta gli appetiti degli speculatori?

    LE INCHIESTE

    "Development enterprise tourism", "cooperazione internazionale", "business administration & finance": leggendo l'elenco delle materie che s'insegnavano ai corsi formativi organizzati a Padova da alcune cooperative della Compagnia delle Opere sembrava di essere ad Harvard. Ma per la procura era una gigantesca montatura, così come erano gonfiate le ore di lezione e di lavoro svolte e il numero dei docenti impegnati: tutto per arrivare a rendicontare 561mila euro, la cifra intascata dal ministero, dall'Unione europea e dalla Regione Veneto. Pensava in grande anche Tonino Tidu, un tempo assessore Dc sardo e presidente dell'Enaip, tuttora nel consiglio nazionale delle Acli, imputato in un processo a Cagliari: avrebbe gestito, secondo l'accusa, 358mila euro di finanziamenti regionali per corsi per "operatore su pc", "addetto alle piante aromatiche e officinali" e "orticoltore" senza produrre un posto.

    Di inchieste così se ne trovano in tutti i palazzi di giustizia italiani. A novembre si apre a Roma il processo al deputato Pdl Giorgio Simeoni, accusato di aver ricevuto, da assessore regionale alla Scuola, nel 2005, una tangente da 100mila euro dai titolari della Euro Consulting group per chiudere un occhio sui corsi di formazione inesistenti, ma regolarmente finanziati con contributi comunitari, da loro organizzati. In Liguria ogni partito aveva il suo consorzio da spingere, come sta dimostrando un'inchiesta della procura di Genova che vede coinvolti, tra gli altri, l'assessore regionale alla Pesca Giancarlo Cassini e il consigliere Vito Vattuone, del Pd, e Nicola Abbundo, del Pdl, teorico, nei tempi in cui era assessore, del "modello ligure dell'eccellenza formativa". E se in Campania gli stage dei mille partecipanti al progetto "Isola" avvenivano solo sulla carta, in Puglia, ai tempi del centrodestra, i fondi per l'inserimento dei disabili finivano in tasca ad assessori, funzionari regionali e imprenditori: così sono spariti cinque milioni di euro, assicurano i magistrati nel processo tuttora in corso. Dopo gli scandali, le giunte di Vendola hanno cercato di far pulizia tra i cosiddetti enti storici della formazione. Tra ottobre e dicembre del 2009 sono stati sospesi gli accreditamenti per quattro agenzie. Come il Cefop, il centro europeo per la formazione ed orientamento professionale, che era stato ammesso a finanziamenti per 4,2 milioni di euro per corsi come "operatore audiovisivo" e "animatore di villaggi turistici". "Ora - spiega l'assessore regionale Alba Sasso - rivedremo tutti i criteri per l'accreditamento e cercheremo di recuperare i debiti, per decine di milioni di euro, che gli enti hanno accumulato verso la Regione". Molto rigoroso nel valutare i risultati della formazione professionale attraverso monitoraggi periodici è il Friuli-Venezia Giulia. La percentuale di inserimento dei cassintegrati e dei disoccupati friulani è molto alta. Ma è così in tutt'Italia?

    IL CASO SICILIA

    La risposta della procura della Corte dei conti siciliana è no: per ogni corso di formazione solo un disoccupato e mezzo trova effettivamente lavoro. I costi della collettività per ogni occupato, secondo i calcoli dei magistrati contabili, ammontano a 72mila euro. Soldi che in Sicilia vanno a 400 enti privati i quali danno lavoro a 7300 persone, ai quali andrebbero aggiunti i 1800 impiegati agli sportelli multifunzionali affidati ai privati dalla Regione, che nel frattempo spende altri 60 milioni di euro per finanziare i centri per l'impiego pubblici. L'isola è tra la regioni con il più alto tasso di disoccupazione, il doppio rispetto alla media italiana. E così l'Europa attraverso il Fondo sociale dal 2003 al 2010 ha fatto piovere in Sicilia 1,5 miliardi di euro per finanziare i corsi. Il risultato? Un boom di enti che fanno capo a politici targati Mpa, Pdl, Pd e Udc, sindacati (Cisl e Uil ricevono la gran parte dei finanziamenti) e associazioni cattoliche (dai salesiani alle Acli). Tutti enti accreditati dalla Regione per far diventare i disoccupati siciliani marinai, artigiani, parrucchieri, esperti informatici, colf o badanti.

    La maggior parte dei formatori sono stati assunti tra il 2006 e il 2008, a ridosso delle grandi tornate elettorali che hanno portato sul trono della Regione prima Salvatore Cuffaro e poi Raffaele Lombardo. Un ginepraio che garantisce un sussidio che va dai 400 ai 1.000 euro al mese per oltre quarantamila corsisti che ogni anno si siedono sui banchi d'oro pagati dalla Regione. Gli assessori che hanno guidato la Formazione, da Francesco Scoma a Santi Formica entrambi del Pdl, sono diventati i re dei consensi. Nella formazione la politica la fa da padrone: i nomi di Francantonio Genovese e Gaspare Vitrano del Pd, oppure quelli di Lino Leanza, numero due dell'Mpa di Lombardo, o Nino Dina dell'Udc sono a dir poco conosciuti in decine di enti di formazione. Ma anche i sindacati la fanno da padrone, in questo settore, dove si trovano a difendere i lavoratori ma anche i padroni, che sono loro stessi. Lo Ial della Cisl e l'Enfa della Uil ricevono ogni anno oltre 30 milioni di euro. Poi ci sono le associazioni cattoliche: i salesiani gestiscono ad esempio il Cnos Fap, mentre tra gli enti finanziati c'è l'Efal, che fa capo al Movimento cristiano lavoratori finito nell'occhio del ciclone per l'arresto di uno dei suoi dirigenti, l'architetto Giuseppe Liga, accusato dai pm di Palermo di essere l'erede dei boss Lo Piccolo.

    I magistrati hanno scoperto che nel 2010 l'Efal, l'ente di formazione del movimento, ha ricevuto dalla Regione un sostegno di sei milioni e 336 mila euro. Fino a pochi giorni fa l'architetto era un insospettabile, ma è stata un'anticipazione dell'inchiesta finita sui giornali che aveva indotto l'Mcl a sospendere il professionista. Anche la Corte dei conti e la Guardia di finanza da tempo indagano sul business della formazione siciliana. I magistrati contabili hanno contestato a diversi enti corsi fantasma e somme non rendicontate. E ci sino stati i primi arresti, come quello di un insospettabile professore di Palermo, condannato in primo grado a 8 anni per aver intascato, attraverso conti all'estero, 9 milioni di euro dai 20 milioni ricevuti per corsi di formazione con i fondi europei.

    IL NORD "EFFICIENTE"

    La montagna ha partorito un topolino anche nell'efficiente Lombardia, dove 64mila persone hanno beneficiato, nel 2010, della "dote lavoro", per un totale di 45,8 milioni di euro impegnati. La metà dei fondi tuttavia, sono stati gestiti da dieci operatori. Chi sono? I soliti noti, enti di area Cl - o più in generale cattolica - come l'Enaip, lo Ial-Cisl, Obiettivo Lavoro. La maggior parte dei servizi svolti riguarda il colloquio di accoglienza di primo livello, il bilancio di competenze, il coaching e i corsi di formazione: le cifre dei destinatari, per queste voci, oscillano tra i 34mila e i 62mila. Ma se poi si passa dall'orientamento all'accompagnamento concreto al lavoro i numeri si abbassano penosamente: solo 168 allievi hanno avuto un supporto per l'autoimprenditorialità, in 94 sono stati accompagnati agli stage, 22 al tirocinio e appena 5 al "training on the job". Ma lo storico paradosso dei formatori - che non riescono a lenire la disoccupazione altrui, ma intanto trovano un posto a sé stessi - non regge più come una volta. Gigi Rossi, della Cgil, segnala il fenomeno del "precariato nei sistemi regionali della formazione professionale. E soprattutto al Nord, con la crisi - aggiunge - è diffuso l'uso, da parte degli enti, di invitare caldamente i collaboratori a trasformarsi in finti imprenditori con partita Iva".

    MONTAGNE DI CARTA

    Gli enti di formazione servono davvero a qualcosa o hanno finito per creare una "sovrastruttura" - come scrive l'Isfol nel suo ultimo rapporto - sganciata dalle esigenze reali del mercato del lavoro? Armando Rinaldi, dell'Atdal over 40, un'associazione che cerca di tutelare i diritti di chi perde il lavoro in età matura, assicura che "se ci fossero dati disponibili si scoprirebbe che la media dei disoccupati ha un bagaglio di ore di formazione triplo rispetto a quello di un lavoratore. Invece di un'occupazione ha trovato sulla sua strada decine di proposte formative". La Regione Lombardia ha commissionato un'indagine a un istituto di ricerca. Trenta disoccupati ultraquarantenni hanno tenuto un diario nel quale raccontavano le loro esperienze. È emerso che nelle rare occasioni in cui riuscivano a trovare lavoro i corsi di formazione non c'entravano nulla: era tutto merito delle loro conoscenze personali. Lo studio non è stato mai pubblicato.

    Secondo Rinaldi per ogni corso organizzato in Lombardia 3000 euro vanno (nell'arco di sei-nove mesi) al candidato, mentre gli altri 7000 vanno agli organizzatori. "Si comincino a ribaltare le modalità di distribuzione dei fondi, erogando ai destinatari il 60-70 per cento dei finanziamenti sotto forma di reddito di sostegno". Si potrebbe trovare un utilizzo diverso dei capitali in modo da sostenere direttamente il reddito delle persone in difficoltà?

    Per ottenere i contributi oggi basta - oltre a una buona capacità di lobby - compilare un formulario in cui, tra l'altro, si dimostra il fabbisogno nel territorio di competenza della figura professionale che s'intende formare. "Per esempio - scrive l'Atdal - se si propone di formare addetti al check-in aeroportuale si ricercano i dati sul traffico aereo della regione e si dice che data la crescita del traffico aereo occorre formare nuovi operatori". Angela, diplomata, ha 47 anni e da dodici frequenta corsi di formazione professionale in Lombardia. Non è mai riuscita a ottenere altro che qualche lavoretto di poche settimane all'anno in fabbrica. "Nell'ultimo corso che ho seguito, per lavorare in un asilo privato, il colloquio orientativo si è svolto tre giorni prima della fine dei corsi. Un'altra volta mi hanno costretto a scrivere un sacco di bugie sulla relazione finale. Ad esempio che avevo trovato lavoro in una fabbrica. In realtà era la mia vecchia azienda che mi richiamava". L'importante, insomma, è giustificare le spese. I risultati non contano.


    (20 agosto 2010) © Riproduzione riservata
    http://img229.imageshack.us/img229/3081/554352tittilooneyge8.jpg

  2. #17
    Considerato opinionista del ruzzolone L'avatar di Tirre
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Carpi
    Messaggi
    7,067

    Predefinito

    comunque è impressionante se non avessi passato il concorso per la scuola sottuffic. EI sarei stato per mesi senza lavoro e son appena uscito dalla maturità mah

  3. #18
    Super Moderator L'avatar di Zanna
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    7,387

    Predefinito

    è dal 23 agosto 2010 che nessuno qua sopra cerca un lavoro. Brutto segno?
    "Anche se non possiamo aggiungere giorni alla nostra vita, possiamo aggiungere però più vita ai nostri giorni".(di Rita Levi Montalcini)

  4. #19
    Allenatore abusivo e proditorio L'avatar di Mr But
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,759

    Predefinito

    Un po' di pazienza e arriverò...
    "Provinciali noi?!? Noi vivevamo sulla via Emilia! Ci sentivamo al centro del Mondo" (Umberto Negri, libreria della Shake edizioni, viale Bligny 42, Milano, presentazione "Io e i Cccp. Una storia fotografica e orale")
    "Perché a far debiti son buoni tutti. A pagarli un po' meno." (Molho Leone, 31-10-2014, post 80, topic 'Nuovo Cda Modena fc').

  5. #20
    Super Meretrice L'avatar di molho leone
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    6,582

    Predefinito

    Un bar/pasticceria mia cliente cerca un ragazzino o una ragazzina sveglio/a e volenteroso/a da inserire nell'organico.
    Se ha un po' di esperienza è sicuramente meglio, ma il requisito fondamentale è che abbia voglia di darsi da fare.
    Altre info a chi fosse interessato le do volentieri in MP.
    Posso assicurare che i datori di lavoro sono affidabili.
    Le opinioni sono come le palle. Ognuno ha le sue (Clint Eastwood).

  6. #21
    fonte certa L'avatar di Lex
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Léméd
    Messaggi
    26,448

    Predefinito

    zona?

    mia sorella fa i week-end a carpi ma diciamo che prende pochino...
    Citazione Originariamente Scritto da modenaest Visualizza Messaggio
    le battaglie perse sono le mie preferite
    sennò sarei un tifoso della giuve , micca del modena
    ROMANO SGHEDONI È IL MIO PRESIDENTE

  7. #22
    Super Meretrice L'avatar di molho leone
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    6,582

    Predefinito

    Formigine
    Le opinioni sono come le palle. Ognuno ha le sue (Clint Eastwood).

  8. #23
    Maulwurf L'avatar di canna-rina
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Salzburg/Modena
    Messaggi
    6,735

    Predefinito

    Io sono a Mo per un po', se i vs. pargoli han bisogno di lezioni di inglese e tedesco + altre materie a richiesta, o se vi servono consulenze e traduzioni...magari mi pago il biglietto per tornare su, thanks!!!!
    Conservo un sano scetticismo ed un incallito pessimismo, il tutto condito da un imperante fastidio
    Contro il calcio moderno, scatena l'inferno!

    Playlist centenario http://www.youtube.com/playlist?list=PLCB583E0B5964FA9D
    Con me le partite si vincono sempre ... 3 - 3
    BASTA CREPATE TUTTI IO SONO DI MODENA E TIFO MODENA....... CHE MORTE VI COLGA TUTTI PERBENISTI , BUONISTI ,SPORTIVI , MERDE IN GENERE , SIETE LA MORTE DEL CALCIO!!! (cit. doctor who)

  9. #24
    Deutschland uber alles L'avatar di doctor who
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    31,401

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da canna-rina Visualizza Messaggio
    Io sono a Mo per un po', se i vs. pargoli han bisogno di lezioni di inglese e tedesco + altre materie a richiesta, o se vi servono consulenze e traduzioni...magari mi pago il biglietto per tornare su, thanks!!!!
    io avrei bisogno di lezioni di tedesco.

    domani pomeriggio parto per torino torno venerdi sera , potresti accompagnarmi lezione di tedesco in viaggio ..poi alla sera a cena , dopo in albergo................
    Grazie Max!

  10. #25
    fonte certa L'avatar di Lex
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Léméd
    Messaggi
    26,448

    Predefinito

    formigine nel <3

    però no, distante e di solito fa i week-end mia sorella
    Citazione Originariamente Scritto da modenaest Visualizza Messaggio
    le battaglie perse sono le mie preferite
    sennò sarei un tifoso della giuve , micca del modena
    ROMANO SGHEDONI È IL MIO PRESIDENTE

  11. #26
    Maulwurf L'avatar di canna-rina
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Salzburg/Modena
    Messaggi
    6,735

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da doctor who Visualizza Messaggio
    Citazione Originariamente Scritto da canna-rina Visualizza Messaggio
    Io sono a Mo per un po', se i vs. pargoli han bisogno di lezioni di inglese e tedesco + altre materie a richiesta, o se vi servono consulenze e traduzioni...magari mi pago il biglietto per tornare su, thanks!!!!
    io avrei bisogno di lezioni di tedesco.

    domani pomeriggio parto per torino torno venerdi sera , potresti accompagnarmi lezione di tedesco in viaggio ..poi alla sera a cena , dopo in albergo................
    Ho dimenticato le manette su :-)

    A parte gli scherzi, se hai voglia di guardarti due o tre cose per lavoro, approfittane, anche a inizio gennaio.
    Conservo un sano scetticismo ed un incallito pessimismo, il tutto condito da un imperante fastidio
    Contro il calcio moderno, scatena l'inferno!

    Playlist centenario http://www.youtube.com/playlist?list=PLCB583E0B5964FA9D
    Con me le partite si vincono sempre ... 3 - 3
    BASTA CREPATE TUTTI IO SONO DI MODENA E TIFO MODENA....... CHE MORTE VI COLGA TUTTI PERBENISTI , BUONISTI ,SPORTIVI , MERDE IN GENERE , SIETE LA MORTE DEL CALCIO!!! (cit. doctor who)

  12. #27
    PELIGROSO L'avatar di Demasiado
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Modna...
    Messaggi
    5,450

    Predefinito

    Mio fratello cerca, operaio manutentore se sapete qualcosa segnalatelo per MP, lui sta a campogalliano.
    http://img229.imageshack.us/img229/3081/554352tittilooneyge8.jpg

  13. #28
    Scancheratore gialloblù L'avatar di Matte1979
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Modena
    Messaggi
    17,295

    Predefinito

    Lo so, è un periodo di merda per tante cose...

    Non son qui ad offrire posti di lavoro, ma a cercare clienti dato che la crisi colpisce, ahimè, trasversalmente.

    ...non so se è il canale giusto (e soprattutto il momento)

    Comunque, se qualcuno ha bisogno di consulenza del lavoro, elaborazione cedolini/buste paga, tenuta rapporti Inail, Inps, Ag. entrate, collocamento o simili per la propria ditta/attività mi può contattare via mp.
    "Ebagua l’abbiamo perso perché lui mi ha detto che la notte ha sognato che doveva andare a Bari" (A. Caliendo)

    "Scusateci per la carne ma ogni tanto gli sponsor non ci pagano in contanti ma con la loro merce" (A. Gigliotti)

  14. #29
    Gioventù Gialloblu L'avatar di allec9
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    5,414

    Predefinito

    La mia morosa cerca lavoro. Laureata in giurisprudenza a Bologna con 110 su 110 (sia alla triennale che alla specialistica, in corso in entrambi i casi), ha poi fatto i due anni di specializzazione alla scuola per le professioni legali sempre a Bo (durante i quali ha fatto un anno di pratica presso avvocati a MO ed uno da un magistrato a bo), a dicembre 2012 ha fatto l'esame di stato per avvocati ed è in attesa dell'esito. Se qualcuno conosce qualche azienda o qualcuno che sta cercando mi dica qualcosa per MP.

    Astenersi perditempo e maniaci
    Il calcio è miseri campi di allenamento, alimentazione orrenda, terreni di gioco fangosi, stadi gremiti, canzoni stupende, arcigni centromediani, centroattacchi inarrestabili, allenatori per sempre nella stessa squadra, magliette senza sponsor, calci d'inizio alle tre del pomeriggio, dopo novanta minuti di tirar calci e prenderne, una birra scura in una vasca d'acqua sporca. [George Best]

  15. #30
    Considerato opinionista del ruzzolone L'avatar di albo83
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Maranello
    Messaggi
    7,107

    Predefinito

    Io sono un ingegnere libero professionista,

    Se qualcuno ha bisogno per pratiche edilizie, strutturali e sicurezza di cantiere mi contatti.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •